Ci sono temi di WordPress che si caratterizzano per il minimalismo nel design e nel layout. Ecco alcuni esempi di temi WordPress minimalisti. Tuttavia, nell’articolo ci si può concentrare sulla qualità e sui contenuti.

Layout minimalista – Temi WordPress minimalista – Temi WordPress minimalista

The Best of Minimalism in WordPress Themes mi ha dato l’idea di scrivere qualcosa al riguardo.

Il minimalismo è giustificato se l’attenzione si concentra sui seguenti punti:

  • Impostazione pagina veloce, facile navigazione.
  • Il layout corrisponde al mio contenuto?
  • Posso ottenere un vantaggio attraverso il minimalismo?

Quindi un layout “semplice” non si adatta a una pagina “funky”. Allo stesso modo, un design “alla moda” farebbe apparire i contributi di fatto sobrio in una cattiva luce.

La miscela di successo lo fa. Basta guardare i tuoi lettori RSS! Non sono anche questi minimalismo? Questo non rende più facile leggere una pagina? Non ti distrae’ione? Sicuramente ci si concentra più chiaramente sul contenuto!

Per presentarvi alcuni temi adatti:

  • trattino basso
  • Schema Luce

Purtroppo uno dei tabù è stato rotto di nuovo: Non si usano contemporaneamente i font sans serif e sans serif. Sembra poco professionale. Consiglierei quindi di utilizzare un font sans serif o di cercare i temi appropriati.

Anche qui altri temi WordPress minimalisti:

  • Mrs-mutti.designblog.com

Una bella idea, ma ai miei occhi aliena i principi di usabilità:

  • Premio semantico.
  • Non è possibile effettuare la scansione.
  • 1 idea per paragrafo.

Ho solo paura di esagerare anch’io ora.

Altri esempi di temi e modelli WordPress minimalisti:

  • shopblogger.de/blogger.de/blog/

Il minimalismo in sé, ma il La maggior parte dello spazio e quindi il potenziale con elementi come l’inutile grafica di grandi dimensioni o un ollem invece di grande calendario asfaltato.

Bellissimi altri esempi di temi minimalisti di WP:

  • shaheeilyas.com/barecity/barecity/

Quindi il minimalismo su una homepage non significa lo stesso tempo.

Con opportuni premi semantici, immagini per allentare i contenuti e una forte struttura dei contributi, è possibile evidenziare ciò a cui la maggior parte degli utenti è interessata: Quality Content!