Qatar (124.927 dollari del PIL pro capite), Lussemburgo (109.192 dollari del PIL pro capite), Singapore (90.531 dollari del PIL pro capite) e Brunei (76.743 dollari del PIL pro capite) sono i paesi più ricchi del mondo.
Di seguito sono riportati i 5 paesi più ricchi del mondo per prodotto interno lordo (parità di potere d’acquisto) pro capite. Il valore della parità del potere d’acquisto di tutti i prodotti finali indica il valore reale del dollaro in un paese in un dato anno. Le nazioni petrolifere dominano la lista, così come alcune sorprese. Vediamo chi sono i paesi più felici quando si tratta di ricchezza.

5. Irlanda – 72.632 $ PIL pro capite (PPA) pro capite
Emerald Isle ha un reddito pro capite di circa 72.632 dollari e una popolazione di circa 4,8 milioni di persone. Le industrie più importanti che danno impulso alla sua economia sono il tessile, l’industria mineraria e la produzione alimentare – industrie di base in qualsiasi economia. L’Irlanda occupa il quarto posto nella classifica dell’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico).

4° Brunei – 76.743 dollari PIL (PPA) pro capite
Con un reddito pro capite (PPP) di 76.743 dollari, il Brunei è la quarta contea più ricca del mondo. Il piccolo stato del sud-est asiatico ha una superficie totale di 2226 miglia quadrate e una popolazione di 417.200 abitanti nel luglio 2015. La ricca economia della contea è sostenuta dal settore petrolifero. Il Brunei è il nono produttore mondiale di gas naturale liquefatto e il terzo produttore di petrolio nel sud-est asiatico. Il governo sta lavorando per diversificare l’economia al fine di ridurre la sua dipendenza dalle entrate petrolifere.

3° Singapore – 90.531 PIL (PPA) pro capite
Questa piccola città-stato è passata dal 5° al 3° posto con un reddito pro capite (PPP) di 90.531 dollari USA, cinque volte il reddito medio pro capite di una città-stato normale. L’uomo nel mondo. La ricchezza di Singapore si basa sul settore dei servizi finanziari, su un’economia di esportazione di prodotti chimici e su una politica economica liberale che promuove la crescita e l’innovazione. Singapore è il secondo porto più grande del mondo e solo nel 2011 ha esportato 414 miliardi di dollari USA.

2° Lussemburgo – 109.192 PIL pro capite – 109.192
Come simbolo di ricchezza, il Lussemburgo occupa il secondo posto con un PIL pro capite (PPA) di 109 191 dollari. E’ nove volte la media mondiale. La spina dorsale di questa economia forte è costituita da un settore finanziario dinamico, da politiche fiscali prudenti e da settori industriali e siderurgici dinamici. Il settore bancario lussemburghese è il più importante della sua economia, con una base patrimoniale di oltre 1,24 trilioni di dollari.

Qatar 1 – 124.927 dollari PIL (PPA) pro capite
Il Qatar è il paese più ricco del mondo con un reddito pro capite di 124.927 dollari. Il Qatar ha un’industria petrolifera ben sviluppata, in cui l’industria petrolifera rappresenta il 70% del reddito nazionale, il 60% del PIL e l’85% dei proventi delle esportazioni. Sebbene il prodotto interno lordo del Qatar sia appena al di sotto dei 50 più grandi del mondo, la popolazione relativamente bassa, pari a due milioni di abitanti, porta ad un elevato PIL pro capite, in cui la maggior parte degli abitanti del paese gode di un livello di vita molto elevato.